Weekend di controlli non stop Nel mirino i locali della movidaI carabinieri arrestano 24 persone

Oltre 350 veicoli controllati, 40 persone denunciate, 500 identificate (di cui 230 straniere), e 24 arresti. Sono i dati emersi al termine del servizio di controllo straordinario organizzato nello scorso week end in città e provincia, dai carabinieri del comando provinciale di Milano. In zona Arco della Pace e Navigli i militari hanno effettuato anche alcuni controlli nei locali della movida, riscontrando in due di questi violazioni delle norme igienico sanitarie che sono state sanzionate con multe. Tra gli arrestati spicca un marocchino di 32 anni che sotto l'effetto della cocaina ha ferito un carabiniere alla coscia con un cacciavite, provocandogli lesioni medicate con 15 punti , con una prognosi di 15 giorni. Arrestate anche 5 uomini tra rumeni e marocchini sorpresi a rubare rame dalle piattaforme ecologiche di Busnago e Corsico.