Weekend nel magico mondo dei fumettiGiochi, collezioni e un intero padiglione dedicato a Harry Potter

Bang! Gulp! Aargh! Sono nuvole... parlanti quelle che si raduneranno, domani e domenica (dalle 10 alle 19), al Parco delle Esposizioni di Novegro. Torna il Festival del fumetto- classic edition (festivaldelfumetto.com), un appuntamento attesissimo da tutti gli appassionati di comix, giochi ed eroi delle strips e non solo. Giunta alla decima edizione, la due giorni riunirà numerosi espositori provenienti da ogni parte d'Italia, e sarà il punto di partenza per un viaggio attraverso tutti i generi della cosiddetta «arte sequenziale» (così il fumetto nella celebre definizione di Will Eisner). Dai «classiconi» della carta stampata (Diabolik su tutti, ma anche western, fantascienza e gli immancabili manga giapponesi) alla vera e propria letteratura disegnata, dalla pellicola alle ultime tendenze come i quadri materici realizzati su tela. Il tutto in un'atmosfera plasmata sull'immaginario. Per i collezionisti sarà un'ottima occasione per portarsi a casa (o anche solo per toccare con mano) edizioni limitate, albi e pezzi rari, e ce ne sarà anche per gli appassionati di Harry Potter con gli hp days e il Potteraduno, un padiglione interamente dedicato al fantastico mondo di Hogwarts e dintorni: per loro è prevista una grande festa con tanto di coro in puro stile potteriano, buffet, burrobirra, un mistero da risolvere sotto la guida di Hermione (spettacolo interattivo a cura di Adelmo avventure magiche), musica dal vivo e divertimento assicurato. Momento culminante domani sera, dalle 20 in poi, presso il padiglione Cosplay, con «Una sera ad Hogwarts»: prenotazione e costume (anche homemade) sono rigorosamente d'obbligo (info sul sito del festival, sezione Eventi). E il giorno dopo Serena Riglietti, l'amata illustratrice delle edizioni italiane della saga della Rowling, incontrerà il pubblico in una ricca mostra-conferenza. Ma oltre a guardare si potrà giocare nell'area ludica, che come da tradizione ospiterà diverse sezioni tematiche: giochi da tavolo, giochi giganti, giochi astratti, giochi di abilità e di carte, dimostrazioni, giochi di ruolo e gioco libero, con la partecipazione di Uesm- Casa dei giochi, un'associazione nata nel 2008 per promuovere e sviluppare gli «sport della mente». Domenica, tutti alla coloratissima gara Cosplay per immedesimarsi nei propri beniamini. La reginetta dell'evento sarà Miss Cosplay 2014, ma sono previsti anche altri premi: al miglior costume maschile e femminile, al miglior gruppo, alla migliore coppia e all'interpretazione più convincente, senza dimenticare gli accessori e i premi simpatia. E poi l'oggettistica: saranno migliaia, e più simpatici che mai, i gadget e le idee regalo da scoprire girando tra gli stand, tra action figures made in Usa, modellini, miniature di ogni tipo e robottini giapponesi. A proposito di robot: merita una visita il Robot Lab LA 45, un laboratorio dove due artisti sveleranno i segreti della realizzazione, senza ausilio di stampi, di pezzi unici e sculture monumentali.