Wine-sharing per bere vini top dividendoli con appassionati

(...) Una lista di «top wine» ideata appositamente dai soci del Bicerìn Silvia Amoni, Alberto Gugliada e Lorenzo Viola che parte proprio lunedì alle 20 (25 euro) con il Barolo Cavallotto Riserva Bricco 2004. Un Nebbiolo da Barolo 100% proveniente dalla vigna San Giuseppe. «Da questo cru - spiegano gli organizzatori - si ottiene un Barolo di grande struttura, eleganza e complessità. Profumi inizialmente fruttati poi floreali poi speziati, aperti e intensi. Un grande vino che rispecchia in pieno il nome e la storia della tradizione del nostro Paese e della famiglia Cavallotto». Si proseguirà poi ogni lunedì con Oasi degli Angeli Montepulciano Kurni 2013, Chateau de Pommard 2004, Amarone Trabucchi Riserva 2004, Le Macchiole Scrio 2011, Henri Boillot Corton Charlemagne Grand Cru 2008 e Champagne Bruno Paillard NPU 1999. Ad accompagnare la degustazione anche una selezione gastronomica appositamente pensata che cambierà di volta in volta a seconda del vino. Per info e prenotazioni www.bicerinmilano.com, info@bicerinmilano.com, tel 02/84258410. Oppure hashtag: #winesharing #bicerinmilano #winelovers #bicerinwinesharing.Giannino della Frattina