Zuffa tra operai: uno finisce in coma

È in coma al Niguarda l’operaio ivoriano che ieri mattina, a Melzo, ha litigato con un collega egiziano negli spogliatoi di un capannone industriale. I due uomini erano stati portati al pronto soccorso dopo essersi malmenati. I carabinieri, chiamati dai sanitari di Melzo, avevano appena preso i loro nomi e li avevano lasciati andare quando, fuori dal pronto soccorso, l’ivoriano è svenuto. Trasferito al Niguarda rischia la vita per un’emorragia interna.