Un milione in festa alla Notte bianca

Un milione di milanesi, ma non solo, in piedi fino all’alba per la «Festa di Primavera» che aveva in programma 400 eventi in ogni parte della città, invasa in ogni angolo dalla gente. «Una Notte bianca di successo, con una riposta entusiasta dei milanesi», dice felice l’assessore Bozzetti. Il via alle 14 con gli acrobati del Cirque du Soleil in Galleria, il clou invece è il concerto in Piazza Duomo con centomila spettatori e ragazzi sotto il palco fin dal mattino per vedere i propri idoli della canzone. Tutti in coda anche agli appuntamenti culturali: oltre 3mila visitatori a Palazzo Marino e al Museo della Scienza, duemila circa a Palazzo Reale, mentre c’era la fila per le visite guidate alla Scala. In serata tangenziali e strade verso il centro bloccate per il traffico, presa d’assalto la metropolitana rimasta aperta tutta la notte. A mezzanotte il taglio della torta da 350 chili in corso Buenos Aires: il «dolce della non violenza» dopo la guerriglia degli autonomi. E la festa è proseguita fino al mattino con ristoranti e bar aperti.