Un milione di no alla scuola di Zapatero

Oltre un milione di spagnoli sono scesi in piazza contro Zapatero, la sfida di popolo più imponente dall’elezione del premier socialista. Gli spagnoli hanno manifestato a fianco di esponenti della chiesa cattolica e dirigenti del Partito Popolare (Pp) per chiedere al governo di ritirare la legge della scuola (Loe) che, affermano, limita la libertà di istruzione e declassa l'insegnamento della religione. Al termine della manifestazione gli organizzatori hanno chiesto subito un incontro al capo del governo invitandolo a tener conto della volontà del popolo.