Milioni di turisti sulle autostrade liguri

Da domani milioni di turisti si riverseranno sulle autostrade liguri diretti ai luoghi di villeggiatura. È questa, infatti, la previsione della polizia stradale e della società Autostrade a fronte del fatto che un terzo degli italiani sarà in vacanza: venti milioni di turisti di cui buona parte diretti nelle località liguri. Una massa di arrivi, questa, che già si era sentita nei giorni scorsi. Se infatti venerdì e ieri mattina sulla A10 in direzione Ventimiglia e in direzione Livorno, fra Genova e La Spezia, sulla A12, il traffico era intenso, con qualche rallentamento, nel pomeriggio fra il casello di Sanremo e lo svincolo di Ventimiglia si sono invece formati dieci chilometri di coda. Anche fra Milano e Genova la situazione non è stata delle migliori, visti i forti rallentamenti. E sulla A26, Genova Voltri-Gravellona Toce, a causa di un tir ribaltato, si sono creati tre chilometri di coda; traffico sostenuto invece sulla A6 Torino-Savona. Già dalle dieci di ieri sera però il traffico è tornato quasi regolare, anche ai caselli Genova Ovest e Genova Est, da cui sono transitati quasi trentamila turisti, partiti poi dal Terminal Traghetti.