«Con Milko in commissione mai visto girare le mazzette»

Amici per la pelle all’università. Poi, la stessa passione per la politica che li aveva avvicinati li ha divisi. Non del tutto. Fabrizio De Pasquale, consigliere comunale del Pdl, era collega di Milko Pennisi - arrestato giovedì scorso per concussione - e anche membro della Commissione Sviluppo del territorio di cui il politico finito in carcere era presidente. Tutto è partito proprio da una pratica che avrebbe accelerato. «Non lo avrei mai immaginato - ammette De Pasquale -, l’unico reato che si può commettere in quella posizione è il millantato credito. Non si esprimono pareri tecnici vincolanti». Rispedisce al mittente la questione morale sollevata dal Pd e i politici «al servizio della città, che passano le domeniche alle bocciofile con i cittadini invece di chiedere biglietti gratis per lo stadio». Sul Pgt, l’opposizione ha alzato il muro. Il sindaco chiede al Pdl che si voti al più presto a costo di sedute tutto marzo, rinunciando allo stop elettorale. Oggi la decisione. Sul fronte giudiziario: ieri interrogata a lungo l’ex segretaria di Pennisi , controllati tre conti correnti.