Mille citazioni per una «libertà»

Le dieci parole che reggono il mondo. Mille citazioni per comprendere la società moderna. Domani il settimanale di cultura Il Domenicale, diretto da Angelo Crespi, è in omaggio con il Giornale. E apre il suo Decalogo con la parola Libertà, termine usato spesso a sproposito, ma imprescindibile nella coscienza dell’uomo di oggi. Parola rischiosa («La libertà è un lusso che non tutti si possono permettere», avvertiva Bismarck) ma anche esaltante («Conoscerete la verità e la verità vi farà liberi» dice il Vangelo di san Giovanni). Parola che non è la panacea di tutti i mali. Commentava il disincantato Pasolini: «Chi pretende la libertà, non sa poi cosa farsene». Comunque è con Libertà che inizia il Decalogo del Domenicale e anche l’uscita in comune con il Giornale. Da sabato prossimo 28 aprile, i lettori troveranno il Domenicale in allegato al Giornale al prezzo speciale di euro 0,50. Quindi ogni sabato sarà possibile acquistare il Giornale e il Domenicale insieme al prezzo di euro 1,50. Il Decalogo proseguirà dunque per nove sabati con le parole successive. Nella foto un particolare del quadro di Delacroix, La libertà guida il popolo.