Mille cose da fare nell’estate in città

Nelle sessanta pagine, spettacoli e giochi in programma in tutti i quartieri

Pochi grandi eventi, moltissimi piccoli eventi che aiuteranno a affrontare i primi mesi estivi a Milano. Più di mille appuntamenti racchiusi in una guida di sessanta pagine che verrà distribuita gratis in centossessantamila copie in tutta la città. È la quarta edizione di «Per le strade della città», realizzata con il coinvolgimento di sette assessorati (Sport, Cultura, Moda e Grandi Eventi, Decentramento, Educazione, Commercio, Lavoro). La guida, costata 55mila euro, sarà disponibile a partire dal 30 maggio in tutti gli uffici comunali, sedi dei consigli di zona, Urban Center, scuole e biblioteche, ma anche negozi e panetterie. Diviso in quattro sezioni (cultura, animazione, spettacolo e sport), il volume sarà un supporto per chi nei mesi estivi resterà in città. «Sono numerose le iniziative rivolte ai più piccoli - ha detto l'assessore all'Educazione Bruno Simini -. Un esempio è la mostra “Alice nel Castello delle Meraviglie” o l'esposizione “Fare Arte”, una raccolta di disegni e opere realizzati dai bambini». «Per le strade di Milano è un vero registro di tutte le piccole e grandi iniziative di una città» ha detto l'assessore al Commercio Roberto Predolin. Giulio Gallera, assessore al Decentramento, ha sottolineato l’importantissimo ruolo giocato dalle zone e dalle associazioni: «Non ci saranno gli spettacoli al Castello perché mancano i fondi, però ci sono mille iniziative che partono dal territorio e che sono un’alternativa alla solitudine. Penso in particolare ai corsi, dalla ginnastica dolce per gli anziani al teatro per i giovani». Mille eventi contro i seicento dell’anno scorso.

Annunci

Altri articoli