Le mille storie delle spezie

Si intitola Spezie, storia di una tentazione, il saggio di esordio di Jack Turner, giovane storico australiano che per Araba Felice, www.arabafenicelibri.it, ripercorre le fila delle spezie, dal mito alla storia, con una prosa narrativa che non è mai erudita, mai saccente, sempre avvincente e spesso ironica. Chiunque si sia mai chiesto la differenza tra pepe verde, nero e bianco, o tra cassia e cannella; chiunque si sia mai stupito dell'esistenza di una spezia chiamata grani del paradiso e della nomea afrodisiaca di zenzero e affini, trova in questo libro risposte chiare e articolate. Il bello di Spezie è proprio il piglio narrativo. Dalla regina di Saba a Solomone, da quel brigante e prete mancato che era Pierre Poivre al monaco Costantino l'Africano autore del trattato De Coitu in cui le spezie sono precursori naturali del Viagra, personaggi mitici e storici di questo libro hanno la forza di quelli di un romanzo.