Milly regala al Nobel un disco di Celentano

Fuori programma alla cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria di Milano al premio Nobel Al Gore.
Milly Moratti, consigliere di opposizione, ha regalato all’ex vicepresidente degli Stati Uniti l’ultimo disco di Adriano Celentano «Sognando Chernobyl» e gli ha consegnato una lettera con le proteste dei comitati ambientalisti. «È stato Celentano - ha affermato Milly Moratti - a chiedermi di donare a Al Gore il suo ultimo disco: perchè parla per metà di amore e per l’altra metà di ambiente».
E proprio ai temi dell’ambiente, in particolare alla qualità dell’aria e ai nuovi progetti di densificazione urbanistica a Milano, è dedicata la lettera che la moglie del patron dell’Inter ha consegnato al Al Gore.
«Con questa lettera - ha spiegato Milly Moratti - i comitati si augurano che le motivazioni che hanno spinto Al Gore a sostenerci per l’Expo siano uno stimolo a impegnare il Comune a favore dell’ambiente».
Alla cerimonia hanno partecipato tutti i capigruppo del consiglio comunale, visto che, come ha sottolineato il sindaco, il conferimento della cittadinanza onoraria è stato votato dall’aula con 42 voti favorevoli, due astenuti e un contrario.