Milwaukee festeggia Happy Days Una statua per il mitico Fonzie

Passa il tempo ma
l’affetto e la passione per il telefilm non si affievoliscono. Il 19 agosto a Milwaukee, città del
Wisconsin dov'è stata ambientata la celebre sitcom degli anni ’70, sarà festa grande con parata per le strade e altre iniziative

Milwaukee - Passa il tempo ma l’affetto e la passione per il telefilm "Happy Days" non si arresta. Prova di tutto ciò è la giornata di festa che si terrà il prossimo 19 agosto a Milwaukee, città dello stato del Wisconsin dove è stata ambientata la celebre sitcom degli anni ’70, alla presenza di Marion Ross (Mrs. Cunningham), Tom Bosley (Mr. Cunningham), Erin Moran (Joanie), Don Most (Ralph Malph), Anson Williams (Potsie) del creatore Gary Marshall ed ovviamente del mitico Henry "Fonzie" Winkler.

Il pezzo forte della manifestazione, rende noto l’International Happy Days fans club, sarà l’inaugurazione di una statua in bronzo dedicata proprio all’italo-americano più celebre del piccolo schermo, ma altre iniziative si susseguiranno per tutta la giornata compresa una parata per la via principale della città statunitense, come la sessione di autografi a scopo di beneficenza e un "bagno di folla" allo stadio della locale squadra di baseball. In questa celebrazione tutta a stelle e strisce si inserirà anche uno spicchio di tricolore: Giuseppe Ganelli, responsabile del fan club ufficiale l’International Happy Days fans club, è stato infatti invitato a presenziare alla giornata di festa e parlerà all’inaugurazione.