Mina: «Ho cantato per Provenzano»

Aver cantato anche per Bernardo Provenzano non le dispiace, perché «la musica è di tutti». Ad affermarlo è Mina rispondendo a una domanda di un lettore di Vanity Fair, all'interno della sua rubrica di posta «C'è Mina per voi». A un lettore che le chiedeva che effetto le avesse fatto il ritrovamento nel covo di Provenzano di sue musicassette e l'avere «allietato» la latitanza del boss, Mina ha risposto: «La verità? Sai che non mi dispiace? La musica è veramente di tutti».