Minacce al Giornale: proiettile in busta chiusa

La lettera è arrivata questa mattina nella sede milanese del
quotidiano. Immediato l'intervento della digos che ha sequestrato la
busta per farne accertamenti

Milano - Una busta gialla imbottita. All'interno un proiettile indirizzato al direttore de Il Giornale, Mario Giordano. La lettera è arrivata questa mattina nella sede milanese del quotidiano. Immediato l'intervento della digos che ha sequestrato la busta per farne accertamenti.

"La busta non è stata aperta", ha spiegato la segreteria di redazione che, dopo aver intuito di cosa si trattasse, ha immediatamente avvisato le forze dell'ordine. Dopo le recenti minacce arrivate a Libero (nelle foto la riproduzione della lettera), anche la redazione di via Negri si aspettava lo stesso atto intimidatorio. "Ci avevano avvertiti che sarebbe potuto accadere - hanno continuato in segreteria - così, non appena abbiamo capito il contenuto della lettera abbiamo avvisato le guardie del dottor Paolo Berlusconi e la digos". La busta era "riservata personale" all'attenzione del direttore Giordano.