La minaccia di Bossi scuote la Regione

Umberto Bossi in piazza Duomo minaccia di far cadere la giunta della Regione se il Pdl continua a sostenere il governo Monti. «In Lombardia - le parole del Senatur sul palco - ne arrestano uno al giorno» . La risposta: «Meglio per tutti non innescare reazioni a catena». Il sindaco Pisapia fa la faccia feroce e minaccia a sua volta il governatore: «Se non si dimette lo facciamo dimettere noi». La Lega inizia il comizio a mezzogiorno. Bossi: «È per rispetto a Scola, uno di noi»