Minaccia la ex moglie con un coltello: arrestato

Si è presentato a casa della ex moglie armato con un coltello di 27 centimetri e l’ha minacciata per convincerla a tornare insieme. Ma la donna ha chiamato i carabinieri che lo hanno arrestato. È successo alle 5 di ieri in via Sant’Abbondio. L’aggressore, Agostino Zampaglione, operaio di 46 anni, nei giorni scorsi aveva inviato numerosi messaggi sul cellulare della ex moglie, dalla quale era separato dal 2006, promettendo di uccidere lei e i figli. L’uomo, che in passato aveva avuto problemi psichici, è stato prima portato in ospedale, poi in carcere.