Minaccia la fidanzata con la pistola del nonno

Attimi di paura per una giovane ventenne genovese in seguito ad una lite scoppiata col fidanzato di 22 anni. La ragazza, residente ad Albaro, martedì sera si incontra con il fidanzato, residente a Sampierdarena. I due giovani, per cause da accertare, anche se il motivo più plausibile pare sia stato il rifiuto della ventenne di continuare la relazione, hanno litigato. Durante la discussone il ventiduenne ha estratto una pistola, una vecchia arma regolarmente posseduta dal nonno sottratta poco prima, e l’ha puntata contro la ragazza minacciando di ucciderla per poi suicidarsi. La giovane, terrorizzata, è riuscita a chiedere aiuto alla polizia. Sul posto sono giunti gli agenti di una volante che, dopo aver sequestrato l’arma, hanno denunciato il giovane per violenza privata e minacce gravi. La ragazza se l’è «cavata» con un terribile choc.