Minaccia di infettare la pizza sul bancone

Mangia una pizza bianca in zona San Basilio e poi chiede al gestore del locale di consegnargli l’incasso della giornata, altrimenti avrebbe «infettato» tutti gli alimenti esposti sul bancone e i clienti. Al rifiuto del gestore, M. R. 34enne, tossicodipendente, è uscito dal locale, ha preso una bottiglia di vetro rotta e dopo essersi tagliato è rientrato nuovamente nel locale minacciando il commerciante. Avvertendo di essere sieropositivo e continuando a tenere in mano la bottiglia, ha chiesto i soldi. Uno dei dipendenti ha chiamato i carabinieri che dopo poco sono giunti sul posto. Alla vista dei militari l’uomo ha tentato di darsi alla fuga, ma è stato bloccato e arrestato con l’accusa di tentata rapina.