Minaccia il suicidio per rivedere il figlio

È salito su un cornicione al decimo piano del policlinico Gemelli con una tanica di benzina che si è svuotato sui vestiti minacciando di darsi fuoco. L’uomo, Umberto V. di 57 anni, originario di Battipaglia, dopo una lunga trattativa con la polizia e i vigili del fuoco, ha desistito. Soccorso dagli agenti, è stato trasportato al pronto soccorso dove gli è stato somministrato un calmante. Secondo le prime informazioni, al 57enne, separato da tempo, sarebbe imposto di non vedere il figlio di 10 anni.