Minaccia taxista con un coltello Rapinatore fugge con 500 euro

Si è fatto portare sino a viale Beatrice d’Este, all’angolo con via Alfredo Oriani, ma al momento di pagare, al posto di mettere mano al portafoglio, ha estratto il coltello. E lo ha puntato alla gola del malcapitato tassista di 69 anni, intimandogli di consegnare l’incasso della giornata.
Il povero conducente è stato così costretto a versare al malvivente tutto quello che aveva guadagnato, 500 euro. Il cliente-rapinatore, che era salito in piazzale Medaglie d’Oro, è poi fuggito prima dell’arrivo della polizia, facendo perdere le sue tracce.