Minacciava la moglie: fermato un pregiudicato

Sarà giudicato per direttissima un quarantaduenne di Tivoli, con diversi precedenti penali alle spalle, arrestato ieri per maltrattamenti in famiglia, violenza privata, danneggiamento e minacce. L’uomo, noto alle forze dell’ordine per la propria indole violenta, è stato fermato dai carabinieri della stazione di Settecamini, intervenuti in seguito alle disperate richieste di aiuto della moglie e delle due figlie, una di 25 anni l’altra di 4. Mentre veniva condotto in caserma dai militari il pregiudicato non ha esitato a rivolgere minacce di morte alla consorte. Ora rischia fino a cinque anni di carcere.