Mineo: non abbiamo 3mila ascoltatori. Infatti l’Auditel conferma: sono mille

Il canale di Viale Mazzini ha registrato ieri uno share dello 0,00%. Ma il budget è di 4 milioni annui e l'organico conta 40 persone

Roma - I dati d’ascolto di Rai News 24 sono quelli ufficiali, messi nero su bianco dell’Auditel. Il numero dei giornalisti è confermato dallo stesso direttore, così come tutt’altro che misterioso è il budget messo a disposizione del canale. Eppure il giorno dopo la pubblicazione della «fotografia numerica» del canale all news della Rai - 100 giornalisti per una media giornaliera di 3mila spettatori, per 35 milioni di euro di budget - da parte de il Giornale, la direzione e il comitato di redazione fanno scattare una serrata sequenza di repliche, in cui si sceglie di mescolare, in una strana insalata, agli ascolti satellitari anche gli ascolti ottenuti nelle «finestre» in chiaro messe in onda su Rai Tre.

È il direttore Corradino Mineo, già vicedirettore del Tg3 e corrispondente da Parigi e New York, a inoltrarsi nella giungla dei numeri e a produrre una serie di innesti tra piattaforme diverse. «Il Giornale faccia meglio i conti. Con che criterio sono stati calcolati gli ascolti di Rainews 24? Basti dire che solo Il Caffè, il programma che conduco io, fa 250 mila telespettatori in media in un orario di concorrenza straordinaria» (su Rai Tre, in chiaro ndr). È chiaro, continua Mineo, che «le reti satellitari hanno ascolti bassi, ma lo stesso accade a tutti e anzi noi siamo stati al top in qualche occasione, come ad esempio per le dirette delle manifestazioni di An e quella sul welfare». Ammette Mineo «che a Rainews 24 lavorano 100 giornalisti come scrive il Giornale, ma è anche vero che facciamo un h24 e a noi è affidata la copertura notturna». Quanto al fatto che il Piano industriale punti molto sulla sua testata nel più generale obiettivo di sviluppo del digitale, Mineo dice: «Ci fa molto piacere e ci sembra una giusta valutazione».

La replica, per il Giornale, è inviata alle agenzie dallo stesso direttore. «Mineo si arrampica sugli specchi, ma così rischia di farsi male» scrive Mario Giordano. «Conferma i 100 giornalisti ma contesta l’ascolto. Ora non si capisce in base a cosa. Forse perchè siamo stati troppo generosi con la sua rete? In effetti basta prendere i dati Auditel di ieri: Rai News 24, come ognuno può controllare, ha fatto non 3.000 ma 1.000 spettatori di ascolto medio. Questi sono i numeri ufficiali. Il resto sono chiacchiere». C’è un altro dato, poi, di cui tenere conto. Secondo i dati Auditel di Settembre 2007, Rai News 24 realizza un ascolto medio di 1551 spettatori e uno share dello 0,02%, a fronte di Rai Edu1 e Rai Edu2 che si fermano a 314 e 336 spettatori mentre Rai Utile tocca quota 737.

Numeri assolutamente eloquenti. Il servizio de il Giornale fa anche scattare una interrogazione del senatore della Dc per le Autonomie, Mauro Cutrufo, che chiede al ministro dell’Economia di sapere «quale sia la politica industriale della Rai nei confronti di tutti i canali satellitari alla luce dell’inchiesta dell’autorevole quotidiano» e di «sapere quali saranno le politiche della Rai nell’ottica del futuro passaggio al digitale, e se non sia il caso di rivederle dati gli scarsi "successi" a fronte delle enormi risorse economiche e professionali utilizzate».