Mineo ringrazia il «Giornale» Le nostre inchieste fanno bene

Le inchieste del Giornale fanno bene. I nostri lettori, probabilmente, lo sanno già da un pezzo. Ma ora lo dice anche Corradino Mineo, direttore di RaiNews 24, in un'intervista a Italia Oggi. E allora deve essere proprio vero.
I fatti sono noti, almeno per chi ci segue. Nei giorni scorsi ci siamo occupati di alcuni canali Rai che vanno sul satellite. Ne abbiamo scoperto addirittura uno con 0 (zero) spettatori e un altro che ha al massimo 3.000 spettatori, e certi giorni anche 1.000, con 100 giornalisti in servizio permanente effettivo. Quest'ultimo è appunto RaiNews24 di Corradino Mineo.
Le domande sono lecite: che ci fanno 100 giornalisti per 1.000 telespettatori? Gli telefonano le notizie a casa uno per uno? E quanti soldi pubblici, cioè nostri, vengono spesi per questa brillante iniziativa? La prima reazione a caldo del direttore era stata piuttosto piccata. Ci invitava a fare i conti. Noi li abbiamo fatti e rifatti: sono giusti. Proprio giusti. Se ne deve essere accorto anche Mineo. Chissà, forse gli hanno regalato una calcolatrice. Infatti adesso ha cambiato registro. Dice testualmente: «Quegli articoli (del Giornale, ndr) sono utili. Detto che un canale all news ha costi imprescindibili, bisogna valorizzare quanto può offrire. E questo è solo uno stimolo». Che dire? Ringraziamo il direttore Corradino per il riconoscimento e lo rassicuriamo: continueremo a fare articoli utili che servano da stimolo. In altre parole: continueremo a fare male.Cioè bene. È il nostro mestiere.