Mingardi, omaggio a Ray Charles

da Milano

Sarà il Chinese Theatre a Hollywood, sul cui storico ingresso sono incise per sempre le impronte dei grandi del cinema mondiale, a far da cornice stasera alla prestigiosa e internazionale performance live di Andrea Mingardi.
Il bluesman bolognese, reduce da un anno di successi discografici ed editoriali, (tra cui un album scritto e inciso con Mina e un libro, Permette un ballo, signorina?) è stato invitato a presenziare agli Italian Academy Awards Nominees, durante la settimana che conduce alla Notte degli Oscar, per ricevere un prestigioso riconoscimento alla carriera.
Per l’occasione stanotte l’artista, conosciuto anche negli Usa per le azzeccate collaborazioni negli anni con numerosi esponenti di indubbio spessore della black music - primi fra tutti i Blues Brothers - proporrà dal vivo una suite di successi tratta dal suo ultimo album Andrea Mingardi canta Ray Charles - Tribute To The Genius Live, con cui ha inaugurato nel 2007 Umbria Jazz, quale omaggio al grande maestro americano del soul. Nel corso del concerto, non mancherà inoltre anche un tributo a Mina e Lucio Battisti, in cui Mingardi eseguirà un’inedita versione di Mogol-Battisti, la canzone da lui scritta e incisa in duo con la Tigre di Cremona nel suo ultimo album. Alla serata, ideata e condotta da Pascal Vicedomini, parteciperanno star internazionali del calibro di John Malkovic, Matthew Modine, Hillary Swank, Jamie Foxx, Forest Whitaker e molte altre, oltre a tutte le nomination italiane candidate all’Oscar. Un momento eccezionale per uno dei cantanti italiani più ricchi di tradizione e competenza che, nel corso della sua lunga carriera, talvolta non sono stati riconosciuti a dovere.