Mini cavalieri combattono sul pc

Uno dei titoli che ha destato maggiore curiosità tra quelli apparsi recentemente sugli scaffali dei negozi di videogames è sicuramente Warhammer Mark of Chaos (Kock Media per PC), ispirato al popolarissimo gioco di miniature da tavolo che conta numerosi appassionati in tutto il mondo.
La trama. Il mondo di Warhammer da sempre è sconvolto dai temibili assalti delle forze del chaos, un temibile esercito formato da umani corrotti, demoni, abominevoli uomini bestia e aberrazioni di ogni tipo, sotto il comando delle quattro divinità supreme.
Tra le razze del vecchio mondo l’Impero ha da sempre costituito una delle ultime barriere pronte a resistere alla minaccia caotica. Grazie alla fede in Sigmar e all’ausilio di potenti strumenti come cannoni e carri a vapore i valorosi uomini dell’impero marciano in battaglia per la libertà del Vecchio Mondo.
Pregi e difetti. Il titolo ricrea perfettamente le dinamiche tipiche del gioco da tavolo. Avrete a vostra disposizione Eri e truppe prese direttamente dalla lista dell’esercito imperiale o da quella del Chaos. Ogni singola truppa ha i propri pregi e difetti, quindi una attenta pianificazione delle truppe da impiegare potrà decretare la differenza tra vittoria e sconfitta. Con l’evolversi della campagna sia le truppe che gli eroi guadagneranno esperienza che permetterà loro di acquisire ulteriori abilità. La grafica si attesta su livelli di assoluta eccellenza ricreando alla perfezione truppe e scenari tipici del mondo di Warhammer Fantasy.
Requisiti. Per funzionare correttamente il titolo richiede almeno un Pentium 4 3.2GHz con 1 Giga dii Ram