Mini crociere con conferenza alla scoperta di ville e castelli

Parte la terza edizione di «Per mare di villa in villa», la manifestazione ideata da Farida Simonetti e realizzata dalla Società Trasporti Marittimi Golfo Paradiso di Camogli che aggiunge così, ai tradizionali collegamenti tra Camogli e Punta Chiappa e San Fruttuoso e alle mini crociere tra Genova, le Cinque Terre e Portovenere, un programma di iniziative culturali in cui la via del mare e il trasporto in battello vengono proposti come strumento per una originale lettura delle emergenze della costa e un nuovo modo di usare la navigazione grazie alla guida di esperti, studiosi, artisti.
Il sorprendente successo ottenuto dalle due precedenti edizioni - ognuna seguita da più di mille persone - ha indotto a ripetere, grazie alla disponibilità di Silvia Barisione della Wolfsoniana e di Caterina Olcese della Soprintendenza per i beni artistici e storici della Liguria, le due conferenze di illustrazione delle ville tra eclettismo e razionalismo, nel tratto di costa tra Genova e Camogli, e dei grandi alberghi e ville «belle époque» del Tigullio, tra Portofino e Zoagli.
Al tema dell'architettura si aggiungono quest'anno due nuove proposte: un'uscita notturna per scoprire, guidati dall'astrofisico Renato Dicati, il cielo stellato nel buio totale del mare aperto antistante la Cala dell'Oro imparando a riconoscere il cosiddetto «triangolo estivo» formato dalle tre bellissime stelle Vega, Deneb e Altar e alcune costellazioni come il Cigno, la Lira, l'Aquila, Ercole, il Delfino....e tante altre. Il prossimo appuntamento è per il 7 luglio (ripetuto il 10 agosto) con Grandi Alberghi e Ville della Belle Epoque nel golfo del Tigullio. Un'ora di navigazione da Camogli a Zoagli con il commento di Caterina Olcese Spingardi della Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Liguria.