Il ministro «Accoglierli? Vedremo caso per caso»

La Francia non accoglierà i tunisini sbarcati, se non alcuni casi «molto marginali». Il ministro agli Affari europei Laurent Wauquiez (foto a lato) ha detto: «La posizione della Francia è di non contribuire all’immigrazione clandestina. Si esaminerà caso per caso, e sarà il ministro degli Interni a farlo». La regola? «Uno straniero in posizione irregolare va rimpatriato ad eccezione di situazioni umanitarie particolari» ha spiegato il ministro dell’Immigrazione.