Il ministro Lunardi convoca un vertice

Dopo i disservizi ai sistemi operativi degli aeroporti di Fiumicino e Linate, che tra giovedì e venerdì, hanno provocato blocchi o rallentamenti dell’attività degli aeroporti e della movimentazione degli aerei sui cieli italiani il presidente e l'amministratore delegato dell’Enav e il presidente dell'Enac sono stati convocati martedì dal ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Pietro Lunardi. Obiettivo dell'incontro, spiega il ministero in una nota, è quello di «conoscere le cause che hanno provocato tali eventi» e «verificare insieme ai vertici di Enav ed Enac le azioni che sono state intraprese per evitare il ripetersi di tali fenomeni».