Il ministro Sacconi «Il Paese è pronto a diventare più competitivo»

«L’Italia è un Paese che già ha dimostrato l’attitudine a evolvere verso più competitività nel rispetto dei diritti dei lavoratori, incluso quello a incrementi salariali legati alla produttività». Così il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, alle parole di Sergio Marchionne. Sacconi ricorda poi «che se Fiat oggi è una multinazionale, l’Italia è il Paese di storico insediamento del gruppo, dove ha depositato impianti e un grande patrimonio di professionalità».