Minorenne aggredito e rapinato del telefono

Hanno aggredito un minorenne e lo hanno alleggerito del cellulare. Ma i due rapinatori, un colombiano di 27 anni e un romano di 21, sono stati arrestati dai carabinieri. Il minore aveva da poco salutato i suoi amici in via di Bravetta e si era incamminato verso casa quando è stato avvicinato da due sconosciuti a bordo di una Ford Ka, che l’hanno fermato con la scusa di chiedergli un’informazione. Uno dei due è poi sceso dalla vettura e gli ha sferrato un pugno in pieno volto strappandogli il telefono dalle mani. Il minore, seppure tramortito, ha urlato attirando l’attenzione di alcuni passanti che l’hanno soccorso e chiamato il 112. I militari della compagnia di Trastevere hanno bloccato i rapinatori che avevano tentato la fuga mentre il ragazzo è stato medicato e dimesso con sei giorni di prognosi.