Mintz in Conservatorio Catena suona a Montù

Valeria Pedemonte

Oggi. In Conservatorio, alle 21, il pianista Louis Lortie interpreta musiche di Schumann, Chopin e Liszt. Al Teatro Litta, alle 21, va in scena «Pantalone e Colombina» di Mozart con l'Ensemble Accademia Litta.
Domani. In Conservatorio, alle 21, il violinista Shlomo Mintz, con il pianista Dmitri Alexeev, dà vita a musiche di Mozart e Shostakovich.
Mercoledì. Nella Palazzina Liberty, alle 21, l'Orchestra di Padova e del Veneto, diretta da Massimo Mazza e il Coro dei Ragazzi della Città di Milano, propongono composizioni di Molino, Shostakovich, Bettinelli e Grieg.
Giovedì. Al Dal Verme, alle 21, l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali, diretta da Antonello Manacorda, terrà un concerto sul tema Vera ed eccellente amica con musiche di Mozart.
Venerdì. In San Fedele, alle 21, Francesco Catena all'organo, a conclusione dell'anno giubilare in onore di S. Ignazio da Loyola, San Francesco Saverio e del beato Pierre Favre, propone un concerto sul tema Asia e Americhe: molte culture, una “Mission”. Musiche di Zipoli e altri autori anonimi.
Sabato. Nella Cascina Robbiolo di Buccinasco alle 21, si svolge il concerto ideato dall'Umanitaria con Pascal Ferraro (sassofono) e Maria Rosaria Lucchetta (pianoforte). In programma musiche di Iturralde, Planel, Piazzolla, Milhaud. Ingresso libero.
Domenica. Nella chiesa di Montù Beccaria, (Pavia), alle 17, Francesco Catena inaugura il ristrutturato organo dell'Ottocento e con il pianista Giovanni Brollo e le voci del soprano Olga Zhuraleva e del tenore Ivan Magrì-Romeo, interpretano composizioni di Bellini, Donizetti, Verdi, Catalani e Schubert. Ingresso libero.