«Il mio erede? La Johansson»

Dustin Hoffman vede Scarlett Johansson come sua erede: «Lei è tutto quello che io avrei voluto essere», scherza l’attore. Un tocco di ilarità in un’intervista rilasciata a Londra a Beppe Severgnini per Sky Cinema, in onda oggi alle 20.30 su Sky Cinema 3. Nell’intervista Hoffman ha detto che, sulla soglia dei 70 anni vuole contribuire a riportare tenerezza a questa realtà: «ecco perché non faccio film violenti. Non li faccio e non li farò. Punto. Sono diventato attore, ma avrei voluto fare il pianista di jazz».