«Mio fratello è salvo ma quel viaggio non voleva farlo»

«Mio fratello non ci voleva andare in quel pub, dove lui e i suoi amici hanno trascorso la serata prima dell’appuntamento con la morte». Lo dichiara, in un’intervista alla Gazzetta del Mezzogiorno, Giorgio Santoro, fratello di Daniele, uno dei due ragazzi sopravvissuti all’incidente stradale sulla strada provinciale del Salento, fra Galatone e Santa Maria al Bagno, in cui hanno perso la vita sette giovani. Ieri il medico legale ha eseguito gli esami sui corpi dei giovani per accertare l’eventuale presenza di alcol o altre sostanze. Intanto restano stazionarie le condizioni di Federica Baldari, gravemente ferita nell’incidente.