«Il mio voto cancellato dal sistema elettronico»

In merito alle presenze dei senatori della Cdl, riceviamo e pubblichiamo.

Gentile direttore, mea culpa, mea culpa, mea maxima culpa. Però c’ero, la sera di mercoledì scorso, nell’Aula del Senato in occasione dell’esame del Dpef. Ma la postazione nella quale mi trovavo non ha segnalato il mio voto (ovviamente contrario). Poiché lo scarto rispetto alla maggioranza era di otto voti, non ho ritenuto opportuno segnalare il mancato funzionamento del dispositivo elettronico. Confesso: sono stato dissuaso anche dall’orario (erano le 22 passate). La mia «culpa» è questa, non di non esserci stato. Peraltro condivido la vostra sollecitazione alla presenza. Grazie per la foto!