Mipap, tutti i colori della moda prêt-à-porter

Fieramilanocity: da sabato 29 febbraio a lunedì 2 marzo 170 collezioni autunno-inverno sulla ribalta. Abbigliamento classico, contemporary, sportwear, maglieria e accessori moda. #BEoptimistic nuova area di tendenza. Creatività e stile a "Mix & Match"

Moda alla ribalta da sabato 29 febbraio a lunedì 2 marzo a Milano con Mipap, la manifestazione dedicata alle collezioni donna di prêt-à-porter organizzata da Fiera Milano. Ben 170 le collezioni presentate a Fieramilanocity, il 25% delle quali provenienti dall'estero a sottolineare la sempre più marcata internazionalità di Mipap.

Le proposte degli espositori comprendono le creazioni che vanno dall'abbigliamento classico alle collezioni più contemporary, dallo sportwear all'abbigliamento in pelle, dalla maglieria agli accessori-moda e alle rifiniture più prestigiose. Tra i nuovi brand presenti Dallavalle - Elisa Cavaletti, Laurèl, Eklè, Musetti, Ferrante, Meisie, Sonia Fortuna. L'attenzione della manifestazione si orienta anche alla valorizzazione delle realtà territoriali, piccole e medie aziende che hanno la potenzialità di portare in mostra stile e creatività: per questo a MIpap saranno presenti 22 realtà del fashion grazie alla collaborazione con Regione Campania. Tanti i buyer provenienti da Arabia saudita, Austria, Bahrain, Corea del sud, Francia, Germania, Giappone, Inghilterra, Olanda, Russia, Usa.

Mipap si caratterizza per le sinergie pensate per valorizzare il made in Italy nel mondo e arricchire l’offerta espositiva. Così, si conferma la collaborazione con Jwf-Iff, International Fashion Fair, che prevede la presenza di realtà italiane provenienti da Mipap nella sezione Terroir di Jfw, aperta alle aziende estere, e di realtà giapponesi a Milano: quest’anno saranno presenti in fiera Naturama, marchio originario di Tokyo specializzato nella produzione di bijoux in argento; e TRI=C, giovane brand di calzature.

Fra le novità della manifestazione, che si presenta con una nuova immagine e un nuovo logo, l’area tendenze #BEoptimistic, che proporrà ai compratori un’immediata opportunità di scelta e valutazione dell’offerta espositiva, attraverso un layout pensato per emozionare, giocare e ispirarsi sulle nuove tendenze proposte dagli espositori. Allestita per accogliere i visitatori all’ingresso della manifestazione, questa speciale area curata da Aldo Premoli per APstudio è caratterizzata da ambienti di luce e schermi su cui sono riprodotte suggestioni e immagini in un continuo gioco di rimandi, movimento, combinazione di elementi.

Parola d’ordine della creatività e dello stile è Mix & Match, filosofia che spinge alla contaminazione e combinazione di stili differenti, in una continua, piacevole ricerca dell’eleganza all’insegna dell’ottimismo. Un bouquet di colori, immagini, texture e stampe, una scelta di stili e una interpretazione dell’eleganza che racconteranno con originalità le collezioni per l'autunno e l' inverno 2015-2016 in un progetto su misura costruito esclusivamente per il B2B. Puntando all’immediatezza e alla contemporaneità, Mipap si rinnova giocando sui linguaggi dei social network e introduce l’hashtag nel proprio logo, per raccontarsi come luogo di tendenza e di richiamo come il colore rosa che caratterizza la nuova grafica: come si conviene a una manifestazione dotata di inconfondibile personalità, capace di creare trend che, come nel mondo social, si moltiplicano e amplificano grazie a una community sempre più vasta di seguaci.