Il miracolo dell'«ape regina» che vola da Santa Teresa

Foto posate di Sabina Began «raccolta in preghiera». Così il gossip fa irruzione anche in chiesa

Finora vip e vippetti a caccia di visibilità ci avevano abituati a foto posate (cioè in concordate col fotografo) in contesti «classici»: al mare, in auto, al bar, al parco, durante lo shopping ecc. Ma in chiesa, no. Mentre si prega (si fa finta di pregare), proprio no. Si pensava infatti che fede e religione fossero - più o meno - un qualcosa di sacro, da non sacrificare sull'altare del gossip. E invece anche quest'ultimo tabù è stato abbattuto. Tutto «merito» dell'«ape regina» Sabina Began e del mensile «Chi» i quali hanno imbastito un bel foto-servizio sal titolo «Santa Teresa aiutami tu».

Due maxi-scatti e una didascalia doc per spiegarci che «A Roma l'attrice, nota per aver organizzato alcune feste di Silvio Berlusconi e per essere una delle più fedeli ammiratrici dell'ex premier, si raccoglie in preghiera nella chiesa di Santa Maria ai Monti». Lei, Sabina, colta da improvviso anelito spirituale, con le mani giunte davanti a Santa Teresa di Liseux; e, sotto la panca dov'è inginocchiata, la scritta: «Per il suo ruolo è stata soprannominata "ape regina". La scorsa estate ha stregato pure il "nemico" Irtalo Bocchino». In conclusione anche un'imperdibile annotazione sul suo curriculum professionale: «Sabina Began, 38 anni. L'ultima sua apparizione in tv dell'attrice risale al 2009, nella fiction "Il falco e la colomba"». Amen.