Miss Italia, le lacrime di Mike: «Che amarezza per la Goggi»

Stasera la terza puntata dedicata al quiz con le vallette storiche

Ha resistito per un giorno e mezzo. Amareggiato, deluso, ha scansato i giornalisti che lo inseguivano per carpire un suo commento su quanto accaduto nella prima serata del concorso di Miss Italia, quando la Goggi ha abbandonato la trasmissione, per poi rientrare dopo molte insistenze. Bongiorno ha mantenuto il silenzio fino a ieri, quando, a pranzo nel suo albergo, alle ripetute domande dei cronisti ha risposto con alcune lacrime. Certo, solo commozione, un momento di cedimento in pubblico dopo tanto stress, ma che mostra quanto la vicenda sia stata dolorosa. «Speriamo che la trasmissione vada avanti bene, però mi dispiace per quello che è successo»: sono state le parole che è riuscito a dire. «Sono molto amareggiato - ha aggiunto -. Mi dispiace tanto quando succedono cose che non so spiegarmi». Per non incorrere in altri guai, anche ieri, giorno di riposo del concorso (in onda è andata la prima puntata del Treno dei desideri), gli autori della trasmissione hanno passato la giornata a mettere a punto la scaletta per stasera. Con lo stesso obiettivo: calibrare gli spazi tra i due conduttori, in modo che nessuno si senta sminuito. Anche se Bongiorno avrà una maggiore presenza perché la puntata è incentrata sul quiz, su cui il presentatore ha costruito la sua fortuna. Circondato dalle sue vallette storiche («loro sì che sanno stare al loro posto», avrà pensato Mike quando la Goggi l’ha rimproverato per averla trattata come Edy Campagnolo), sottoporrà le miss alle domande su vari argomenti leggeri.
Dopo la giornata trascorsa senza parlarsi, e la trasmissione condotta da separati in casa, ieri è tornata la calma: Mike e Loretta hanno provato per tutto il pomeriggio insieme per la puntata che andrà in onda stasera. A rallegrare tutti sono stati anche gli ascolti televisivi, positivi pure per la seconda serata: 4 milioni 393mila spettatori, pari al 23,53% di share, meglio dello scorso anno. Alla fine, le coreografie inscenate dalla Goggi insieme alle ragazze sono riuscite a spettacolarizzare la trasmissione, così come voleva Mike. E la lite avrà attirato anche un pizzico di curiosità in più.
Il marito della Goggi, Gianni Brezza, riesce anche a scherzare: «Avete scritto che Loretta ha fatto bizze da bambina capricciosa? Sarà così, una persona dopo 45 anni di spettacolo se lo può anche permettere. O Magari - ride - è stata tutta una messinscena...». Il direttore di Raiuno Fabrizio Del Noce tiene, ovviamente (prima che si arrabbi un’altra volta) a smentire le voci riportate da alcuni giornali secondo cui non vorrebbe più vedere la Goggi su Raiuno. «È bravissima - dice - quanto accaduto è stato solo uno sfogo... certo che la vorrei ancora, se ci fosse un programma adatto a lei». E c’è stato anche il tempo per una digressione sulle sorti del direttore, dato in uscita ormai da mesi. «A furia di tentare di mandarmi via, vedrete che qualcuno ci riuscirà» ha detto. E su un eventuale approdo a Mediaset ha risposto: «Due anni fa era cosa fatta, ma poi ci si sono stati problemi per la mia salute (il direttore fu costretto ad un intervento chirurgico al cuore). Credo che una cosa o la si fa subito, o non la si fa più».
Polemiche a parte, stasera ci sarà la terza puntata: il presidente di giuria non sarà Emilio Fede, che ha dato forfait, ma il regista Ricky Tognazzi, già a Salsomaggiore da giorni perché la moglie Simona Izzo guida la commissione tecnica. Presenti, in omaggio alla storia del quiz, a cui la puntata sarà dedicata, Patrizia Garganese (Miss Cinema 1975, poi valletta di Mike), Antonella Elia, Susanna Messaggio e il Signor No Ludovico Peregrini. Ospiti musicali confermati gli Zero Assoluto e Anna Tatangelo. Domani, se tutto va bene, la finale.