Miss Italia, laziali a «forza otto»

Domani sera la prima diretta su Raiuno

A Salsomaggiore Terme si respira il benessere e la bellezza ma anche la trepidazione, l’emozione e l’immensa voglia di esibirsi delle 100 finaliste di Miss Italia, pronte a vivere la loro prima diretta domani sera su Raiuno con uno spettacolo segnato dal ritorno alla conduzione di Carlo Conti.
Volitive, sportive, studiose, lavoratrici e qualche laureata, così Patrizia Mirigliani descrive le finaliste di questa 69ª edizione del Concorso. Tra di loro si fa largo un gruppo di 8 ragazze che rappresentano la bellezza della nostra regione. La 18enne Jessica Faretra Lenti, Miss Lazio (014), alta 1,73, capelli castani e occhi marroni, studia come estetista ma sogna di fare la ballerina o l’attrice e ama scrivere pensieri e racconti; la bionda 20enne Eleonora Crocioschi, Miss Roma (022), alta 1,79, diplomata al Liceo Linguistico, iscritta a Scienze della Comunicazione, gioca a pallavolo e vorrebbe diventare una presentatrice. Arriva da Sora (Fr) la 18enne Martina Alati, Miss Cinema Lazio (028), capelli castani e occhi azzurri, alta 1,77, che per il futuro aspira al grande schermo ma anche ad una laurea in Scienze della Formazione per aprire un asilo nido ed una casa famiglia. Ama la sensuale danza del ventre e sogna la passerella Ilaria Rosa, Miss Sasch Modella Domani Lazio (053), classe ’90, capelli castani e occhi marroni, alta 1,74, che studia al Liceo Scientifico e vorrebbe laurearsi in Architettura. È appassionata di bambini Guendalina Bianchetti, Miss Rocchetta Bellezza Lazio (062), 19enne di Rieti e residente a Morro Reatino (Ri), capelli castani e occhi marroni, alta 1,78, che studia al Liceo socio-pedagogico, pratica nuoto a livello agonistico e punta alla recitazione. Sorride poco ma è entusiasta di essere una finalista anche Tania Gargari, Miss Sorriso Lei Card Roma (073), capelli castani e occhi verdi, alta 1,80, che studia al Liceo Scientifico ma sogna il camice bianco, appassionata di nuoto si dedica anche alla danza. Melissa Asquini, Miss Deborah Lazio (081), capelli e occhi marroni, alta 1,76, è nata a Viterbo ma vive a Capranica (Vt), studia al liceo scientifico e vorrebbe laurearsi in fisioterapia; infine c’è la bella 20enne Veronica Mazzarini, Miss L’AuraBlu Moda Mare Lazio (092), capelli castani e occhi azzurri, alta 1,70, è una studentessa di Scienze della Comunicazione, si dedica al nuoto e all’equitazione e per il suo futuro non ha dubbi, vuole condurre un programma sportivo.
«Sono una donna che lavora per le donne - sottolinea Patrizia Mirigliani -. La bellezza è importante, è un biglietto da visita al quale si aggiungono personalità e carattere. Il concorso cerca di insegnare un'etica comportamentale da tenere nel mondo dello spettacolo, perché la bellezza passa anche attraverso l'educazione e le buone maniere».
È proprio Conti a dispensare consigli alle finaliste impegnate nelle prove coreografiche. «Siate voi stesse, originali - consiglia il conduttore - e con tre ingredienti fondamentali: simpatia, personalità e femminilità». Nella prima serata le ragazze saranno divise in gruppi da 25 per rappresentare quattro temi: lo sport, la fiction, il cinema e la moda.