Misteriosa fuga di gas: sgomberati 400 alunni

Giallo a Rogoredo ieri per una fuga di gas che ha fatto scappare centinaia di persone da case e scuole ma di cui, fino a tarda sera, non è stata trovata la causa. L’allarme scatta verso le 10 quando alle centrali operative delle forze dell’ordine, arrivano centinaia di telefonate di cittadini allarmati per il forte odore avvertito in tutto in quartiere. Arrivano polizia, agenti municipali e il 118 trovano 400 bambini fuggiti dalle diverse scuole e decine di residenti. Due donne vengono portate in ospedale in stato di forte agitazione. La nube tossica viene dispersa lentamente dal vento, per cui verso le 11.30 gli «sfollati» iniziano a rientrare. Ma è subito giallo: i tecnici dell’Aem e i vigili del fuoco hanno cercato per tutto il giorno le cause del guasto, senza trovare alcuna anomalia in rete.