Mistero su cadavere trovato in un bosco

Il cadavere ritrovato ieri a Vado Ligure non appartiene ad Alberto Zabbialini, scomparso a Muscoline, nel Bresciano, il 10 maggio credendosi malato. Il padre e lo zio del ragazzo non hanno riconosciuto il corpo. Resta, dunque, avvolta nel mistero l’identificazione del cadavere. Il viso è infatti irriconoscibile a causa della decomposizione e dei morsi di animali. «Mi hanno detto che il corpo ritrovato nei boschi liguri ha i capelli più grigi, più brizzolati di quelli di Alberto», si è limitata a osservare la madre del 29enne scomparso.