La mistica di Vendola

La politica non è tutto, lo ha detto il Papa e lo conferma anche il governatore gay della Puglia, il rifondatore Nichi Vendola. Militante atipico della falce e del martello, già una volta confessò: «Il libro più importante per un comunista come me è la Bibbia». La vocazione mistica non gli è passata, visto che invece della leadership del partito sogna «di scrivere libretti d’opera e studiare teologia». Ma è ancora lunga la strada dall’arcigay agli arcivescovi.