IL MITO ORIGINARIO

Capodanno celtico, giorno dell’incontro fra vivi e morti, vigilia di Ognissanti, festa per la conversione dei Germani... Districarsi fra le ipotesi sull’origine di Halloween non è facile. La nazionalità degli immigrati che la trapiantarono negli Usa, da dove poi è stata re-esportata, fa ipotizzare anche una remota impronta cattolica. Erano infatti gli irlandesi, che nella notte che precedeva Ognissanti rievocavano, con fiammelle, dolci e racconti edificanti ai bambini, la leggenda di un certo Jack (o’ Lantern, quello della zucca) che avrebbe imbrogliato il diavolo che voleva portarselo via. Ma il legame con la fede, se mai c’è stato, si è perso: oggi è la più pagana delle celebrazioni.