Mittal controlla il 92% del capitale

da Milano

Pieno successo dell'Opa lanciata da Mittal Steel sulla concorrente europea Arcelor. All'offerta ha infatti aderito il 91,88% del capitale e il 91,97% dei diritti di voto. L'offerta, ricorda un comunicato, proseguirà fino al 17 agosto in Belgio e Lussemburgo. Agli azionisti che hanno aderito all'offerta andranno 665,6 milioni di azioni Mittal di nuova emissione e 7,77 miliardi di euro in contanti. A seguito dell'aumento di capitale al servizio dell'operazione, il capitale Mittal sarà composto da circa 1.378 milioni di azioni per una capitalizzazione di circa 44,3 miliardi di dollari (35,1 miliardi di euro), con il flottante pari al 54,8% del capitale. Tra gli azionisti Arcelor che hanno aderito all'offerta anche la Carlo Tassara international di Romain Zaleski che nel corso dell'offerta ha rastrellato circa l'8% del capitale del gruppo siderurgico europeo. Il presidente e primo azionista di Mittal Steel, Lakshmi Mittal, commentando l'esito dell'operazione si è detto entusiasta delle prospettive di Mittal e Arcelor come società unica, rilevando che la forte adesione degli azionisti spiana la strada ad un veloce processo di integrazione, consentendo di ottenere tutti i benefici di un lavoro comune come incontrastato leader mondiale dell'acciaio.