Mittel diversifica gli investimenti in aeroporti e store

da Milano

Ammontano a 315,7 milioni le attività finanziarie «disponibili per la vendita» nel portafoglio di Mittel e si sono incrementate nel corso dell’ultimo esercizio di 40,1 milioni per effetto, principalmente, dell’acquisto di azioni in Sat Aeroporto toscano (14,8% del capitale) e in grandi magazzini e supermercati Il gigante (3,7%). La finanziaria presieduta da Giovanni Bazoli che ha come primo azionista Romain Zaleski, secondo quanto risulta dal bilancio chiuso al 30 settembre 2007 consultato da Radiocor, ha investito 13 milioni nella società che gestisce l’aeroporto Galileo Galilei di Pisa e 22,7 milioni nei supermercati Il gigante, quote che vanno ad affiancare quelle «storiche» in Intesa Sanpaolo, Ubi banca e Rcs mediagroup. Sono diverse le operazioni effettuate dalle controllate operative (Mgi e Mii) della finanziaria milanese nel corso dell’esercizio, caratterizzato principalmente dalla cessazione dalla carica di direttore generale di Guido De Vivo dopo 18 anni. Dal bilancio, fra le operazioni più rilevanti, sono segnalate l’investimento di 20 milioni di euro effettuato da Mittel generale investimenti (Mgi) in quote del fondo Faro, hedge found gestito da Carisma Sgr e l’acquisto effettuato da Mittel investimenti immobiliari (Mii) del 50% del capitale di Iniziative Nord Milano (il restante 50% è in mano al gruppo Redilco) proprietaria di un complesso immobiliare in Bresso (Mi) da circa 3.800 mq di capannone e di circa 7.000 mq di edificio terziario. Il progetto, si legge nel bilancio della Mittel, prevede una completa revisione delle aree e degli stabili.