Miur, emergenza maltempo:"L'anno scolastico è valido"

Molte scuole non arriveranno ai 200 giorni di lezioni previsti dalla legge a causa degli eventi atmosferici delle scorse settimane. L'anno rimane comunque valido

A causa degli eventi atmosferici molte scuole non riusciranno a effettuare i 200 giorni di lezione previsti dalle legge n.297 del 1994. A dirlo è il ministero dell'Istruzione, che però sottolinea come questo non sarà sufficiente a "comportare l’invalidità dell’anno scolastico".

Secondo il ministero le scuole interessate da lunghi periodi di sospensione dell'attività didattica potranno comunque "valutare una riorganizzazione del calendario scolastico finalizzato a un recupero dei giorni non effettuati". L'obiettivo primario resta ad ogni modo il "pieno raggiungimento degli obiettivi di apprendimento per gli studenti e per gli insegnanti".

Una seconda circolare, sempre tenendo in considerazione gli eccezionali eventi atmosferici delle scorse settimane precisa che potrà essere prorogato il termine ultimo per le iscrizioni, precedentemente fissato al 20 febbraio.

Annunci Google