Il Mlada tiene in scacco la Fiorentina ma poi ci pensa Vieri: entra e segna

da Firenze

Un mese e mezzo dopo, la Fiorentina ritorna al successo e passa ai sedicesimi di finale di Coppa Uefa. Ieri sera bastava il pareggio, i viola sono andati oltre. C'erano riusciti l'ultima volta sempre in Europa, il 6 novembre, 6-1 agli svedesi dell'Elfsborg. Da allora la crisi in campionato, con i cechi qualche segno di ripresa. Mutu regala un numero, Pazzini meriterebbe forse il rigore e poi si fa anticipare in tre occasioni. Prima dell'intervallo viene trattenuto in area da Prochazka, su lancio di Liverani. Mutu trasforma il rigore con il cucchiaio alla Totti. Nel secondo tempo Rajnoch sorprende Lupatelli, Vieri scaccia i fantasmi appena entrato, con il 199° gol in carriera.