Moby punta su Tirrenia

Vincenzo Onorato, presidente della compagnia di navigazione Moby, conferma interesse per la compagnia pubblica Tirrenia: «Con noi sarebbero garantite rotte e occupazione, anche senza i sussidi pubblici». Il possibile taglio dei finanziamenti governativi ha provocato la reazione negativa dell’attuale dirigenza della Tirrenia. Nei primi nove mesi del 2005, Moby ha raggiunto una quota di mercato del 39% nei collegamenti con la Sardegna, rispetto al 31% dello stesso periodo 2004.