La moda conquista la città: defilè anche all'Umanitaria

Nella sede della prestigiosa istituzione milanese, sfileranno le modelle di Wankel Milano

La moda conquista Milano e va a cercarsi i luoghi più belli e nascosti. Così, tra le location della Fashion Week, ecco comparire teatri prestigiosi come il Piccolo, ristoranti (il Salumaio in testa), musei (dalla Permanente al Pac), spazi pubblici (dall'Arco della Pace al Castello Sforzesco), dimore d'epoca (Villa Necchi Campiglio, Casa Caprai), persino le scuole (il Parini), le accademie (Brera) e le università (la Statale). Con una novità: in questa edizione di Milano Moda si sfila anche nell'elegante e suggestiva cornice dei Chiostri dell'Umanitaria. L'occasione è la presentazione in anteprima di "Kaleido", la collezione primavera/estate 2012 di Wankel Milano, brand di moda pret à porter frizzante e giovanile. L'appuntamento è per stasera, martedì 20 settembre, a partire dalle 19.30, nel cortile rinascimentale dell'Umanitaria (via San Barnaba). Fulcro della serata saranno gli abiti Wankel Milano indossati da splendide modelle, ma non solo: un percorso che coinvolge i cinque sensi fra video, musica, ottimo cibo e cocktail.
Nello stile unico che caratterizza il brand, si intrecceranno fondendosi in un tutt'uno due mood
predominanti. Il primo è "primal futurism" che trae ispirazione delle fantasie anni '70: abiti lunghi che scendono morbidi, pantaloni svasati e originali tute intere. Tutti i capi sono poliedrici e perfetti per qualsiasi occasione: pratici, eleganti da indossare la sera e adatti da portare in ufficio. La versatilità è resa possibile grazie all'utilizzo di un'ampia scelta di tessuti in differenti varianti colore: combinazioni di seta, lino, jersey e particolari tessuti a maglia. Il secondo mood è ispirato all' "american moovie" anni '50: spiccano colori forti e vivaci come il rosa, il giallo e il blu. I tessuti sono morbidi e avvolgenti come il cotone e il raso utilizzato nelle sue forme più costruite: grande protagonista è la seta con chiffon, habotai e tessuti tubici.
Quello che Wankel Milano propone nella collezione è un total look: cappotti, giacche, pantaloni, gonne, tute intere e abiti. Non possono mancare le camicie, sia classiche che in versione body: morbide e leggere per un'estate all'insegna della comodità, per la donna che ama distinguersi senza rinunciare a essere
femminile. Tutti i capi sono studiati e realizzati con cura fin nei minimi particolari persino negli interni: drappeggi, pieghe e cuciture in linea con il mood, bottoni-gioiello di differenti finitura fra cui i cristalli Swarovski. La particolare stampa caleidoscopica Wankel Milano, presente in molti dei
modelli sia negli esterni che negli interni, crea un sottile fil rouge che pervade l'intera collezione: un intrecciarsi di linee geometriche e forme morbide nei toni del rosa e del turchese (per informazioni: www.wankelmilano.com).