Di moda un manifesto per togliersi di mezzo i maschi

Ripartono gli ingranaggi del teatro e i palchi milanesi scaldano i motori. Questa sera al Teatro Studio, per «Tramedautore», Festival Internazionale della Nuova Drammaturgia, sarà di scena Neva diretto da Guillermo Calderòn. Corrado d’Elia, mercoledì al Teatro di Verdura, renderà omaggio a Salvatore Niffoi e alla «sardità» dando voce a La Leggenda di Redenta Tria. Giovedì al Teatro Studio è in programma Rey Planta, seguito da Espìa a una mujer que se mata, mentre venerdì arriva Sensacional de maricones. Sabato al Teatro Out Off, sempre nell’ambito di «Tramedautore» toccherà a Doll is mine e al Manifesto per l’eliminazione del maschio. Sarà lo spettacolo Una caratteristica di famiglia della compagnia La Lampada, in scena domenica al Teatro San Babila, a tenere a battesimo la III edizione del Festival di Teatro Amatoriale, Camminando attraverso la voce. All’Out Off, in programma per domenica Un mondo perfetto.